Parliamo di disturbo d'ansia quando questa si manifesta con un'attivazione eccessiva e spropositata rispetto a determinate situazioni. Alcuni disturbi d'ansia possono avere esordio durante l'infanzia e persistere nel tempo, rendendo invalidante il funzionamento dell'individuo nei momenti di vita quotidiana.


I distubi d'ansia riguardano diversi aspetti:

  • Disturbo d'ansia da separazione
  • Mutismo selettivo
  • Fobia specifica
  • Ansia sociale
  • Disturbo d'ansia generalizzata
  • Disturbo d'ansia indotto da sostanza/farmaci
  • Disturbo di Panico




Il Disturbo di panico, in particolare, si manifesta con episodi (attacchi) di intensa e improvvisa paura, del tutto inaspettata, accompagnata da sintomi fisici quali palpitazioni, vertigini,senso di soffocamento, paura di morire o di impazzire. L'utilizzo di farmaci può non essere del tutto risolutivo, mentre è consigliabile associare un' adeguata terapia per cercare di comprendere e  sciogliere i nodi relazionali che possono essere alla base dell'emergere di tale disturbo.