Via Dante Alighieri 30, Farra D'Isonzo (Go); Via J. Marinoni 11, c/o Spazio Oblò, Udine
+39 3290703440
info.vecchione@gmail.com

Early Start Denver Model-Autismo infantile

Psicologia

Intervenire precocemente con bambini con autismo è fondamentale per poter ridurre i gaps evolutivi presenti nello sviluppo.

L’Early Start Denver Model (Esdm) è un intervento comportamentale completo e precoce che coinvolge bambini già a partire dai 12 mesi fino ad un età di 48-60 mesi.

Prevede come fulcro fondamentale l’attività congiunta tra terapista o genitore e bambino, che co-costruiscono insieme i giochi e le attività necessari per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Si parte dall’assunto che, normalmente, i bambini apprendono in maniera attiva attraverso le loro interazioni con oggetti e persone. In questo modo sono in grado di sviluppare e potenziare diverse abilità fondamentali: la regolazione delle emozioni, l’attenzione congiunta, il riconoscimento delle emozioni dell’altro, la capacità comunicativa e il linguaggio. Bambini che, invece, hanno un’ interazione con l’ambiente esterno di tipo inusuale, ad esempio che si focalizzano più sugli oggetti piuttosto che sulle persone, sembra siano deprivati dalla possibilità di fare esperienze che favoriscano il loro sviluppo e la loro capacità di interagire adeguatamente con il mondo circostante.

Quali sono i principi dell’ Esdm?

L’obiettivo di questo tipo di intervento è quello di attenuare la gravità dei sintomi dell’autismo e favorire lo sviluppo in tutti i domini, quali quello cognitivo, socio-emotivo e linguistico. Questo viene reso possibile coinvolgendo il bambino in attività per lui motivanti e piacevoli. Inoltre, la base dell’intervento è di tipo relazionale: si creeranno situazioni di interazione qualitativamente gratificanti.

Gli obiettivi sono:

  • coinvolgere il bambino nelle interazioni sociali;
  • insegnare le fondamenta della vita sociale;
  • diminuire i gaps evolutivi;
  • aumentare il piacere nell’interagire con l’altro;
  • la famiglia al centro (coinvolgimento e supporto dell’ambiente familiare).

Cosa prevede l’intervento Esdm?

L’Early Start Denver Model prevede una valutazione iniziale delle abilità del bambino e l’elaborazione di un “curriculum”, ossia di un piano di intervento che coinvolga tutte le aree dello sviluppo. Si prevede l’individuazione di alcuni obiettivi per ogni area di sviluppo che vengono monitorati nel corso di ciascun incontro attraverso un’apposita presa dati. Il piano viene verificato e riadattato in base ai progressi del bambino ogni 12 settimane.

Sia la valutazione che il successivo intervento vengono attuati attraverso il gioco. Il terapista seguirà la guida del bambino, ossia non utilizzerà attività predeterminate ma le co-costruirà assieme al bambino nel corso dell’intervento. Il fine è quello di coinvolgere il bambino in giochi e attività per lui divertenti e piacevoli. In questo modo, il rinforzo sarà di tipo intrinseco, perché l’attività è già di per sé motivante.

Le attività e i giochi proposti devono essere, ovviamente, evolutivamente adeguati allo sviluppo del bambino e verrà rinforzato ogni comportamento adeguato. Questo tipo di approccio, permette di estendere la sua applicazione in diversi momenti della giornata e non solo all’interno della stanza di terapia: si può applicare nel gioco con i genitori, nelle attività di cura e pulizia quotidiane, nel momento del pasto o nel momento in cui il bambino si veste. Possono essere tutte occasioni per favorire l’interazione del bambino con l’altro.

In sintesi

L’Early Start Denver Model è tra i più efficaci metodi terapeutici per potenziare le abilità cognitive, sociali e comunicative del bambino con autismo. Coinvolgendo attivamente il bambino in attività divertenti e motivanti, si favorisce lo sviluppo del piacere nell’interagire con l’altro. Inoltre, il ruolo diretto e attivo della famiglia nell’intervento, facilita la generalizzazione e il mantenimento delle competenze acquisite anche all’esterno del contesto terapeutico, permettendo che esse diventino parte delle abilità della vita quotidiana.

Dott.ssa Francesca Vecchione

Psicologa Psicoterapeuta

Cell. 329 0703440

info.vecchione@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *